Dimmi come dormi e ti dirò chi sei…

1 min


MILANO – Esiste una stretta correlazione tra la posizione assunta durante il sonno e la personalità di un individuo. Questo è quanto emerge dallo studio «Learn to Sleep Well» condotto  dal Professor Chris Idzikowski, direttore dello Sleep Assessment and Advisory Service di Londra, analizzando mille adulti di ambo i sessi.

Lo studio ha individuato 5 tipologie differenti di posizioni, ognuna con particolari caratteristiche

#5. Posizione fetale

Chi dorme in posizione fetale è apparentemente un duro, ma in realtà è molto sensibile e si rilassa con facilità. Dormono in questa posizione in particolar modo le donne, il doppio degli uomini.

#4. Sdraiati sul fianco

A tronco dorme chi si sdraia su un fianco con le braccia stese sui lati: si tratta di persone accomodanti e cordiali a cui piace la compagnia e conoscere gente nuova. Spesso si tratta di soggetti ingenui.

#3.Posizione del cercatore

Nella posizione del cercatore dorme chi si sdraia su un fianco e protende entrambe le braccia in avanti: si tratta di persone socievoli all’apparenza, ma molto sospettose e talvolta ciniche. Ci mettono tempo ad effettuare una scelta, ma una volta che l’hanno fatto è difficile far loro cambiare idea.

#2. Posizione del soldato

Nella posizione del soldato dorme chi si sdraia supino e con le braccia stese sui fianchi: si tratta di persone calme e riservate, amanti dell’ordine e della disciplina, rigorosi con sé stessi e con gli altri. Chi dorme in questa posizione spesso russa.

#1. A caduta libera

A caduta libera dorme chi si adagia in posizione prona allargando sui lati entrambe le braccia come se si stesse tuffando. Si tratta di persone passive e scontrose, con i nervi a fior di pelle e insofferenti alle critiche o alle situazioni stressanti. Questa posizione favorisce la digestione.


Like it? Share with your friends!